Caricamento Eventi

Pic-nic tra i rododendri in fiore dell’Oasi Zegna e i borghi storici

PROGRAMMA

Una giornata nel territorio biellese, all’interno del parco naturale dell’Oasi Zegna.

Il nostro viaggio inizierà percorrendo la Panoramica Zegna, l’opera visionaria dell’imprenditore biellese al quale è dedicata, costruita per la valorizzazione del territorio montano intorno al suo Lanificio.
Oltre alla costruzione di 26 km della strada immersa in una vasta area naturalistica il progetto di Ermenegildo Zegna ha previsto la riforestazione delle pendici della montagna con 500.000 tra conifere, ortensie e centinaia di azalee, dalie, ortensie ma soprattutto rododendri, provenienti principalmente dai vivai del Belgio. La nostra prima tappa sarà infatti la Conca dei Rododendri, un’ampia area in cui in primavera le fioriture creano uno spettacolo unico di colori. Le piante sono disposte con cura nella conca secondo la dimensione e le diverse tonalità, seguendo un disegno armonico perfettamente inserito nel paesaggio circostante.
Proseguiremo poi verso Bielmonte, dove faremo sosta alle “bocchette”, punti panoramici dai quali si può godere di belvedere unici, la strada è infatti è una balconata con affacci mozzafiato sulla Pianura Padana e sul massiccio del Monte Rosa.
Dopo una facile passeggiata attraverso il Bosco del Sorriso, un luogo incantevole ed immersivo potremo consumare il pranzo pic-nic fornito da noi, in un momento conviviale.
Ultima tappa, il Borgo di Rosazza, definito da molti come il borgo più misterioso d’Italia, che sorge lungo una stretta striscia di terra tra la Valle del Lys e la Valsesia. Questo luogo, oltre le singolari apparenze, è custode di tradizioni e mestieri legati alla vita della valle, usanze che vanno via via scomparendo.

ISCRIZIONE ALLA GITA

    Telefono (richiesto)

    Condividi!